Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie. OK
Dare feedback efficaci per motivare e sviluppare Dare feedback efficaci per motivare e sviluppare

At a glance

Data: 13/10/2022
Città: Live Streaming

Contacts

Conference Manager

Giuliana Mancini 06.80.91.18

Sponsorship Opportunities

Sales Team 06.80.91.18
In-house training Formazione Finanziata

Dare feedback efficaci per motivare e sviluppare

Il feedback è uno strumento molto potente, non solo perché migliora la qualità della comunicazione e delle relazioni in azienda, ma anche perché facilita il raggiungimento di uno degli obiettivi più sfidanti del ruolo manageriale: supportare i collaboratori nello sviluppo di nuove competenze, abilitarli a raggiungere migliori risultati e ad esprimere pienamente il proprio potenziale. Soprattutto in questo momento, caratterizzato dalla diffusione di modalità di lavoro ibride e in remoto, la capacità di offrire un feedback efficace e continuo si rivela strategica per garantire la continuità dei flussi informativi e verificare l’allineamento rispetto agli obiettivi.

In particolare, creare uno spazio dedicato all’ascolto e al confronto, inoltre, sostiene la motivazione dei collaboratori in smart working, prevenendo il senso di isolamento e dimostrando che il loro contributo non passa inosservato. Il workshop ha l’obiettivo di fornire metodologie e tool per uso del feedback come strumento di gestione, motivazione e sviluppo delle persone che lavorano con noi.

Il corso si affronta il tema analizzando tre aspetti fondamentali:

1) Parole che cambiano le cose: il feedback efficace
Troppo spesso il feedback resta associato a occasioni isolate, legate a momenti di valutazione formale o alla necessità di discutere risultati e comportamenti insoddisfacenti. In altre parole: le persone tendono a ricevere poco feedback o a riceverlo troppo tardi, quando non possono più usarlo per modificare la performance su cui verranno valutate. Durante il corso scopriremo un modello alternativo e più efficace, che usa il feedback per motivare i collaboratori (sia in ufficio che in smart working) e per costruire una cultura organizzativa che favorisce l’iniziativa, l’innovazione e l’orientamento al risultato.

2) Il potere del feedback positivo
Il feedback positivo ci permette di far leva sui punti di forza delle persone che lavorano con noi per aiutarle a trasformarsi nei collaboratori su cui vorremo poter contare, ma il suo impatto si estende anche oltre la prestazione della singola persona, contribuendo a rimodellare il clima e la cultura che caratterizzano il nostro gruppo di lavoro. Anche il feedback positivo, però, ha le sue “regole” e le sue “trappole”: il corso offre strumenti e competenze per imparare a usarlo con lo stesso grado di intenzionalità e responsabilità che riserviamo alla sua controparte critica.

3) Quando dare feedback sembra difficile: discutere le criticità senza compromettere le relazioni
Spiegare alle persone cosa hanno sbagliato, discutere un problema senza demotivarle, parlare apertamente delle aree di miglioramento dei collaboratori senza danneggiare la relazione di fiducia che dovrebbe legarci a loro: questo è forse l’aspetto più discusso e riconosciuto quando si parla dell’arte di dare feedback. Il corso offre suggerimenti pratici per affrontare queste conversazioni “difficili” in modo trasparente e produttivo, superando i luoghi comuni e le ricette preconfezionate per valorizzare l’aspetto costruttivo dell’errore e collaborare attivamente al superamento dei problemi.

A chi è rivolto
Il corso è rivolto a Manager, Responsabili e a tutte le persone che desiderano migliorare la propria capacità di gestire efficacemente collaboratori e gruppi di lavoro, con particolare riferimento allo sviluppo del loro potenziale e della loro autonomia.
 


Agenda

show details hide details
Giovedì 13 Ottobre 2022 – Giornata Conclusa
09:30
Registrazione dei partecipanti
10:00
Parole che cambiano le cose: il feedback efficace
  • Funzioni e tipologie del feedback
  • Un feedback che funziona davvero: condizioni di efficacia
10:30
Il potere del feedback positivo
  • Su cosa dare feedback positivo
  • Perché dare il feedback positivo
  • Come dare il feedback positivo
  • Cosa evitare
  • Esercitazioni: “Alleniamoci a dare un feedback positivo efficace”
  • Tool di approfondimento: Scheda di automonitoraggio sul feedback positivo
11:15
Break
11:30
Quando dare feedback sembra difficile: discutere le criticità senza compromettere le relazioni
  • Sondaggio: “Feedback: odiamo darlo o riceverlo?”
  • Perché dare il feedback correttivo
  • Come dare il feedback correttivo
  • Cosa evitare
  • Esercitazione: “Tre fasi per affrontare un errore”
  • Tool di approfondimento: Scheda di auto-monitoraggio sul feedback correttivo
13:00
Pausa Pranzo
14:00
Case Study: conoscere i propri stili di comunicazione nel dare i feedback
14:30
Piano di azione di auto-sviluppo: Cosa rinforzare e cosa eliminare
15:00
Scambiamoci un feedback
15:30
Chiusura dei lavori
Download agenda
* il presente programma è provvisorio e suscettibile di variazioni

Speakers

Francesca Vaccaro Francesca Vaccaro Psicologa ed esperta in formazione aziendale sulle soft skills