Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni o disattivazione consulta l’informativa cookie. OK

Banking & Insurance

L’area Banking & Insurance organizza annual, seminari e percorsi di formazione dedicati ai manager che operano nell’industria dei servizi finanziari. Le evoluzioni normative, di mercato, di scenario e di organizzazione sono analizzate e approfondite attraverso il coinvolgimento diretto di Istituzioni e Autorità di Vigilanza e il confronto continuo tra partecipanti, esperti e casi di studio. Key areas: Antiriciclaggio, Assicurazioni, Banche Locali, Banking, Basilea, Brokeraggio, Compliance, Corporate Governance, Frodi, ISVAP, Merito Creditizio, Prodotti Vita, Rischio Liquidità, Risk Management, Sinistri, Trasparenza


Sales Team 06.845411

News & Media

Mega Trends 4 Financial Services Awards

Le Best Practice nell’Innovazione dei Servizi Finanziari

Business International ha istituito un premio distinto in tre categorie (Digital Transformation in Banca, New Customer Engagement in Assicurazione, Innovation in Payments) dedicato a tutte le aziende che nel corso del 2014-2015 hanno realizzato progetti “eccellenti” in ambito finance. Le aziende vincitrici ed i loro progetti verranno presentati nel corso di Mega Trends 4 Financial Services che si terrà a Milano il 19-20 maggio p.v.

Ogni azienda potrà candidarsi sulle seguenti categorie:

  • Digital Transformation in Banca
  • New Customer Engagement in Assicurazione
  • Innovation in Payments Corporate Governance e Risk Management

I progetti saranno valutati sulla base di criteri qualitativi e quantitativi da una giuria composta da esperti, tra cui: Chris Skinner, The Financial Services Club, Paolo Garonna - FEBAF, Carlo Alberto Carnevale Maffè – SDA Bocconi, Anna Omarini – SDA Bocconi, Daniele Vanzanelli - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Francesco Iarlori - BizDev & Strategy.

Modalità di partecipazione:
La partecipazione al premio è gratuita. Per partecipare alla selezione è necessario compilare in dettaglio il questionario che sarà il principale strumento attraverso il quale verranno assegnati i premi e rispedirlo via mail all’indirizzo g.pelagatti@businessinternational.it entro l’8 maggio p.v. Il comitato scientifico potrà aggiungere alla lista dei candidati altre aziende ritenute meritevoli di premiazione.


Per maggiori informazioni:
Giovannina Pelagatti - g.pelagatti@businessinternational.it
 

... continua
Catch me if you can...

L’opinone di Gianfrancesco Rizzuti, Responsabile Comunicazione della Federazione Banche Assicurazioni e Finanza

La regolazione è il tempio della conservazione. E' una massima, un modo di dire che interpreta un comune modo di pensare. Prima si muove la realtà, con la sua dinamica pre-giuridica, poi arriva il diritto a regolare. E spesso ingessare. Questo che è' un principio generale bene si applica ai mercati e a quelli finanziari in particolare.

Lo "spirito animale" dell'imprenditore e di chi opera investendo o gestendo denaro prima o poi va ingabbiato in un reticolo ordinamentale che finisce per fotografare l'esistente. Con la conseguenza di frenare ogni genere di innovazione, o di confinare quest'ultima in una terra di nessuno in attesa di qualcuno che viene a piantare paletti e a rivendicare una potestà regolamentare che prima o poi diventa anche di supervisione.

Mercati e ordinamenti sembra temano l'horror vacui, hanno bisogno di un custode che vigili sulla capacità' di cambiare, di apportare novità. Perché ogni cambiamento cela insidie, costringe a fare i conti con una realtà' differente e competitiva, impedisce rendite di posizione che poi sono quelle dello status quo e del monopolio in termini economici.

Il tema scelto per la conferenza del 19 e 20 maggio, con la apparente antinomia tra regolazione e innovazione, getta un seme nuovo nel terreno della normazione. Ma lo getta anche per chi, come la Federazione Banche Assicurazioni e Finanza, ha accettato una sfida innovativa per la rappresentanza. Chi regola, chi vigila ma anche chi "rappresenta" interessi economici e finanziari ha una responsabilità in più.

Non fermarsi per la propria comodità a frenare il progresso, ma agevolarlo, spingerlo in avanti, senza il timore che ogni novità sia necessariamente diabolica. Purtroppo la tentazione e' forte e la recente crisi finanziaria globale ha dato buone munizioni all'esercito della conservazione.

Strumenti finanziari "nuovi", come i derivati, o ambienti e piattaforme finanziari non regolamentati - come lo shadow banking - sono stati giudicati all'origine di molti dei mali recenti. Ma come la storia dimostra, e non per abusare della citazione hegeliana per la quale tutto ciò che è' reale è razionale, ogni tentativo di reprimere le innovazioni è destinato a fallire.

Non solo perché in sistemi aperti la repressione fatica ad inseguire le vicende regolamentate e non, ma anche perché senza innovazione la storia si ferma e finisce con il tornare indietro, e a impoverire la società nel suo complesso. Se il regolatore vuole allora diventare elemento di crescita e sviluppo non deve ingabbiare, ma facilitare l'innovazione. Normandola senza bloccarla, anzi, incentivandola.

E' questa la sfida di un diritto moderno, e' questa la sfida per un regolatore efficace. Compito di una associazione di rappresentanza di interessi diventa allora l'essere promotore di cambiamento tra i suoi associati, facilitatore ed interlocutore credibile di un nuovo modo di fare regolazione. In un dialogo che diventa strumento di progresso per tutti, istituzioni, imprese, cittadini. Dal dibattito del 19 e 20 maggio ci aspettiamo una riflessione compiuta su questi temi nell'ambito dei mercati bancari ed assicurativi in particolare, che sono da tempo tra i protagonisti del cambiamento e grandi investitori in ricerca e sviluppo. Per una "buona e nuova" finanza.
 

... continua

UPDATE ME

Per Maggiori informazioni Compila il form per essere ricontatta via email

Consenso dell’interessato al trattamento dei suoi dati personali

In relazione all’informativa privacy qui riportata per la iscrizione alla newsletter tematica l’interessato dichiara di acconsentire al trattamento dei suoi dati personali da parte di Fiera Milano Media Spa – Business International per finalità di:


a) invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato o comunicazioni commerciali tramite sistemi automatizzati di chiamata, fax, e-mail, sms, mms, sulle manifestazioni fieristiche di suo interesse e sui servizi e prodotti del medesimo Titolare, di altre società del Gruppo Fiera Milano e di terzi (organizzatori, espositori, operatori economici coinvolti nelle manifestazioni fieristiche a cui partecipa il medesimo Espositore od operanti anche in altri settori):


Sì, acconsento *
No, non acconsento

b) comunicazione e/o cessione dei dati personali o delle informazioni ad altre società del Gruppo Fiera Milano (indicate nell’informativa) ed altri soggetti (organizzatori, espositori, operatori economici coinvolti nelle manifestazioni fieristiche od operanti anche in altri settori evidenziati nell’informativa) per loro autonomi trattamenti a fini di invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato o comunicazioni commerciali di loro prodotti e servizi attraverso le modalità automatizzate sopra indicate:

Sì, acconsento
No, non acconsento

Accettare l'informativa sulla privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali - Art. 13 del Regolamento (UE) 679/2016

Nel rispetto della normativa sulla privacy (Regolamento (UE) 679/2016 – Regolamento Generale Protezione Dati Personali, in seguito “RGPD”), desideriamo informare l’interessato che l’indirizzo e-mail e gli altri dati personali (nome, cognome, società) forniti con la compilazione del presente form, contrassegnati come obbligatori, sono necessari per l’iscrizione alla newsletter tematica di Fiera Milano Media Spa – Business International ed in loro mancanza non potrà essere completata la procedura di iscrizione a tale newsletter. L’indirizzo e-mail e gli altri dati personali così acquisiti sono trattati da Fiera Milano Media Spa – Business International (Titolare del trattamento) con procedure informatizzate e modalità idonee ad assicurare la corretta gestione del servizio richiesto e dei connessi adempimenti normativi. I dati sono conservati presso Fiera Milano Media Spa – Business International per i tempi previsti dalla normativa vigente di riferimento e sono protetti con adeguate misure di sicurezza, nel rispetto degli standard richiesti in materia di riservatezza dei dati e segretezza delle comunicazioni. Il trattamento dei dati è affidato a dipendenti e collaboratori appositamente autorizzati da Fiera Milano Media Spa – Business International nell’ambito delle funzioni e degli uffici preposti. I dati potranno essere, inoltre, comunicati ad altre società del Gruppo Fiera Milano ovvero terze che, in qualità di responsabili, supportano il Titolare del trattamento nella fornitura dei servizi sopra indicati (l’elenco aggiornato di tali soggetti è richiedibile per e-mail all’indirizzo info@businessinternational.it L’indirizzo e-mail fornito per l’iscrizione alla newsletter potrà essere utilizzato dal Titolare per l’invio oltre che della medesima newsletter anche di comunicazioni relative a manifestazioni e servizi analoghi. L’interessato può opporsi, in ogni momento (subito o anche successivamente), all’invio di tali comunicazioni, inoltrando dalla Sua casella di posta elettronica un messaggio di opposizione alla casella privacy@businessinternational.it Previo consenso dell’interessato (da rilasciare tramite le apposite caselle da selezionare), l’indirizzo e-mail e gli altri dati personali od informazioni ove riferite a società, enti od associazioni possono essere inoltre trattati dal Titolare per finalità di: a) invio anche tramite sistemi automatizzati di chiamata, fax, e-mail, sms, mms, di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato o comunicazioni commerciali sulle manifestazioni fieristiche di suo interesse e sui servizi e prodotti del medesimo Titolare, di altre società del Gruppo Fiera Milano e di terzi (organizzatori, espositori, operatori coinvolti nelle manifestazioni fieristiche od operanti anche in altri settori); b) comunicazione dei dati personali o delle informazioni ad altre società del Gruppo Fiera Milano, Fiera Milano Nolostand, Fiera Milano Congressi, Fiera Milano Media ed altri soggetti (organizzatori, espositori, operatori economici coinvolti nelle manifestazioni fieristiche od operanti anche in altri ambiti settoriali (Commercio, Consulenza, Manufatturiero, Infrastrutture, Marketing e Servizi di Pubblicità, Tecnologie delle Informazioni, delle Comunicazioni, Utilities, Multinazionali, etc.) per loro autonomi trattamenti a fini di invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato o comunicazioni commerciali di loro prodotti e servizi attraverso le modalità automatizzate sopra indicate. Per le ulteriori finalità appena indicate, il rilascio dei dati è comunque facoltativo e non ha conseguenze sulla iscrizione alla newsletter tematica, ed i dati saranno comunque gestiti mediante procedure informatizzate a livello di Gruppo (con elaborazione dei dati secondo criteri relativi, ad esempio, ad attività imprenditoriale, lavorativa, professionale o di altro tipo, aree geografiche, tipologia manifestazioni/servizi fruiti, ecc.) e potranno essere conosciuti, all’interno delle strutture delle società del Gruppo Fiera Milano, da personale a ciò autorizzato e da società di fiducia che, quali responsabili del trattamento, svolgono per nostro conto alcune operazioni tecniche ed organizzative strettamente necessarie per lo svolgimento delle suddette attività (quali, ad es., società specializzate per attività di informazione e promozione commerciale, per ricerche di mercato e per indagini sulla qualità dei servizi e sulla soddisfazione: v. l’elenco aggiornato disponibile presso la ns. Società). In ogni momento l’interessato potrà accedere ai propri dati personali ed eventualmente chiederne la rettifica o integrazione se inesatti od incompleti, la cancellazione dei dati, la limitazione del trattamento o la portabilità dei dati ove ne ricorrano i presupposti, ovvero opporsi al loro uso per fini di marketing diretto, nonché revocare il consenso ove rilasciato (v. artt. 15-22 del RGPD), rivolgendosi Fiera Milano Media Spa – Business International con sede operativa in Via Rubicone 11 - 00198 Roma – privacy@businessinternational.it L’interessato può altresì presentare reclamo al Garante privacy, ove ritenga che siano stati violati i Suoi diritti in relazione al trattamento dei dati personali che lo riguardano.

CALL ME BACK

Inserisci i tuoi dati se vuoi essere contattato telefonicamente
Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 – Regolamento Generale Protezione Dati (RGPD)
Accettare l'informativa sulla privacy

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI DEGLI UTENTI


Nel rispetto del Regolamento (UE) 679/2016 – Regolamento Generale Protezione Dati (RGPD), i dati personali forniti dall’Utente saranno trattati, in qualità di titolare, da Fiera Milano Media S.p.A. (“Fiera Milano”), con sede legale in P.le Carlo Magno, 1, c.a.p. 20149 Milano. In particolare, il conferimento dei dati richiesti all’Utente è necessario al fine di permettere la registrazione on line e fruizione dei servizi di Fiera Milano Media (newsletter, iscrizioni corsi, accesso documentazione etc.)
Il rilascio dei dati è necessario per l’attivazione ed erogazione dei servizi richiesti che, in assenza dei dati, non potrebbero essere fruiti dall’Utente.
Il trattamento dei dati avverrà con l’ausilio di strumenti automatizzati e l’impiego di idonee misure di sicurezza e i dati degli Utenti saranno convervati ex legge privacy.
privacy policy

I dati comunicati dall’Utente potranno essere trattati dal personale autorizzato che si occupa del sito e dei connessi servizi, e comunicati ove necessario, a: soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge o da ordini delle autorità; società appartenenti al medesimo gruppo societario di cui fa parte Fiera Milano Media S.p.A. e soggetti esterni che svolgano funzioni connesse e strumentali all’operatività del servizio, come, a puro titolo esemplificativo, la gestione del sistema informatico, l’assistenza e consulenza in materia contabile, amministrativa, legale, tributaria e finanziaria.
Fiera Milano Media S.p.A. potrà inoltre, se autorizzata, comunicare i dati ad aziende che ne facciano richiesta per scopi pubblicitari e di marketing.
Un elenco dettagliato dei predetti soggetti è disponibile presso Fiera Milano Media S.p.A. I soggetti destinatari dei dati che li trattano per conto di Fiera Milano sono designati quali responsabili del trattamento con apposito contratto. I dati non sono comunque oggetto di trasferimenti verso paesi terzi al di fuori della UE. I dati dell’Utente potranno essere inoltre trattati da Fiera Milano Media, previo suo consenso, per le seguenti, ulteriori finalità:
  • a) invio di newsletter ed altre comunicazioni per posta, telefono, sistemi automatizzati di chiamata, fax, e-mail, sms, mms, su servizi e prodotti di Fiera Milano Media, delle società del Gruppo Fiera Milano e di società terze;
  • b) comunicazione dei dati alle società del Gruppo Fiera Milano, nonché ad altre società, quali (Commercio, Consulenza, Manufatturiero, Infrastrutture, Marketing e Servizi di Pubblicità, Tecnologie delle Informazioni, delle Comunicazioni, Utilities, Multinazional, etc) per loro autonomi trattamenti, quali titolari, per le finalità e con le modalità di cui alla precedente lett. a).
Per le finalità sopra descritte, il conferimento dei dati è comunque facoltativo e non ha conseguenze sulla registrazione e fruizione dei servizi da parte dell’Utente, che ha comunque il diritto a revocare il/i consenso/i dallo stesso precedentemente rilasciato/i (senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca). In base agli artt. 15-22 del RGPD, l’Utente ha il diritto di chiedere a Fiera Milano Media S.p.A., ai recapiti sopra indicati info@businessinternational.it di accedere ai propri dati personali e di rettificarli se inesatti, di cancellarli o limitarne il trattamento se ne ricorrono i presupposti, di ottenere la portabilità dei dati forniti solo se oggetto di un trattamento automatizzato basato sul consenso o sul contratto, nonché di opporsi per motivi legati alla propria situazione particolare e comunque per marketing diretto. L’Utente ha inoltre il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali ove ritenga che siano stati violati i Suoi diritti in relazione al trattamento dei dati che lo riguardano.