Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’Informativa Cookie. OK
ContentHeader
    • 21/07/2014 - Una startup italiana selezionata per il bootcamp in entrepreneurship del Mit

      Poi dicono che i corsi online non servono. Dopo aver frequentato il corso online del Mit, in " Entrepreneurship 101: who is your customer?", l'italiana Alessandra Berto è stata uno dei 50 iscritti selezionati (sui 55.000 partecipanti online) per partecipare al bootcamp in Global Entrepreneurship, che l'istituto di Boston organizza questì estate, dal 18 al 22 agosto. Il Bootcamp di una settimana prevede corsi con docenti del calibro di Bill Aulet (direttore del Martin Trust Center per l'impreditoria del Mit) ed è finalizzato all'acquisizione di strumenti per gestire il business delle proprie startup (analisi del mercato, progettazione del prodotto, dimensioni aziendali ottime, business plan, ecc.).

      Berto ci andrà per conto della Ecobioservice di Taranto (di cui è consulente esterna), una società specializzata nell'aiutare le pubbliche amministrazioni e le Pmi a rendicontare i propri risparmi energetici tramite il sistema dei cosiddetti Certificati Bianchi (più propriamente noti come Titoli di Efficienza Energetica).

      "Questi certificati - spiega Berto - rappresentano una eccellenza italiana nel settore dell'efficienza energetica, una best practice di collaborazione tra istituzioni (MISE, ENEA, AEEGSI, GSE, GME) per aiutare aziende e PA ad investire in tecnologia per migliorare le proprie prestazioni energetiche e per certificare il raggiungimento da parte dell'Italia degli obiettivi europei di risparmio energetico".

      L'idea di Ecobioservice è di usare gli strumenti e le conoscenze apprese tramite il bootcamp per migliorare la propria collaborazione con le istituzioni - e le comunicazioni fra le istituzioni stesse - e in seguito sviluppare delle soluzioni di risparmio energetico vero e proprio. Gli imprenditori globali scelti dal Mit provengono da 14 nazioni di vari continenti, Per aiutare chi arriva da Paesi emergenti, come l'India e il Pakistan a coprire i costi del corso (6000 dollari) e del viaggio, è stata lanciata una campagna di crowdfunding su Indiegogo.

      Il tema dell'efficienza energetica, per quanto forse meno "sexy" di altri, è uno fra i più promettenti - e potenzialmente redditizi - in ambito startup, tanto che sono parecchie, nel mondo, le imprese innovative che stanno cimentandosi in questo campo.

      In Inghilterra, per esempio, è interessante il caso di CarbonCulture, una startup di Londra che, dopo aver stretto delle partnership con enti di prestigio come il Dipartimento dell'Energia, quello del Tesoro e la Tate Gallery, rende visibili sul proprio sito i consumi energetici di tali strutture pubbliche, preludio a una serie di azioni di riduzione degli stessi.

      Oltreoceano, a Bedford, nel Massachussets, FirstFuel utilizza coordinate satellitari, informazioni sui consumi pregressi e altri parametri, per effettuare analisi estremamente capillari, volte ad ottimizzare l'impatto energetico di un edificio. Altre società, come SimpleEnergy o OPower, usano la gamification e la condivisione sui social dei consumi, per indurre gli utenti e modificare le proprie abitudini e a risparmiare risorse. Inserirsi in questo mercato per una società italiana, magari implementando in maniera innovativa l'esperienza nazionale ed europea dei certificati energetici, è un'occasione da non perdere.

      fonte: www.lastampa.it

TOP EVENTS

NEWSLETTER

Registrati alla newsletter di Business International
Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196

Nel rispetto della normativa sulla privacy, desideriamo informare gli utenti del nostro sito web, www.businessinternational.it, che i dati rilasciati all’atto della registrazione ai servizi del ns. sito saranno trattati dalla nostra Società, Fiera Milano Media S.p.A., per le finalità connesse alla fornitura di tali servizi.
La registrazione ai servizi offerti dal nostro sito web è chiaramente facoltativa.
L’utente che lo desideri può registrarsi e creare un proprio profilo, attinente anche alla relativa attività imprenditoriale o professionale (business), inserendo i dati personali necessari per la sua identificazione e per l’invio delle correlate comunicazioni (e-mail e credenziali di accesso). In assenza dei dati richiesti per la registrazione (indicati come obbligatori) non sarà pertanto possibile usufruire dei servizi forniti dal nostro sito web. Il conferimento di alcuni dati ulteriori (come i recapiti telefonici) è invece facoltativo, risultando utile per migliorare il servizio ed agevolare i contatti con l’utente.
Attraverso la registrazione sarà possibile fruire interamente dei servizi messi a disposizione dal sito web (presentazioni, news) ed accedere alle procedure di acquisto di prodotti e servizi a pagamento (ad. es., nostri eventi formativi e pubblicazioni). All’atto dell’acquisto di nostri prodotti e servizi saranno chiesti all’utente registrato al ns. sito ulteriori dati necessari per le correlate attività amministrative e contabili (gestione dell’ordinativo e della iscrizione/partecipazione all’evento, relativo pagamento e fatturazione, ecc.).
I dati dell’utente così acquisiti saranno trattati prevalentemente con procedure informatizzate e modalità idonee ad assicurare la corretta gestione dei servizi richiesti e dei connessi adempimenti amministrativi e normativi. Il trattamento dei dati connesso ai servizi del nostro sito web è affidato a dipendenti, collaboratori e professionisti appositamente incaricati dalla nostra Società – Divisione Business International.
I dati potranno essere, inoltre, comunicati a società del nostro Gruppo, facente capo a Fiera Milano S.p.A., e ad altre società di nostra fiducia che, in qualità di titolari o responsabili, ci supportano nella fornitura dei predetti servizi (l’elenco aggiornato di tali soggetti è richiedibile per e-mail all’indirizzo privacy@businessinternational.it).
Qualora l’utente lo desideri può inoltre richiedere di aderire al servizio di pubblicazione di alcuni dati relativi al suo profilo sul sito www.whoswho.it, nell’ambito della apposita banca dati che contiene i riferimenti delle principali imprese operanti in Italia e del loro management e che è consultabile on line da utenti interessati od abbonati al servizio (per ulteriori informazioni in proposito, v. l’informativa e le faq presenti sul sito sopra indicato cliccando qui
L’indirizzo e-mail e di posta cartacea dell’utente registrato ai servizi del nostro sito potrà essere utilizzato dalla nostra Società per l’invio di newsletter e comunicazioni su eventi, pubblicazioni e novità di suo interesse, in relazione ai prodotti e servizi della ns. Società. L’utente può opporsi, in ogni momento (subito od anche successivamente), all’invio di tali comunicazioni, utilizzando l’apposita opzione riportata nel form di registrazione [o messa a sua disposizione nell’ambito della sezione relativa al suo profilo presente sul nostro sito], oppure inoltrando dalla sua casella di posta elettronica un messaggio di opposizione all’invio delle nostre newsletter o comunicazioni nei confronti dell’indirizzo e-mail privacy@businessinternational.it.
Previo consenso dell’utente (da rilasciare tramite le caselle riportate nel form di registrazione), i suoi dati personali potranno essere inoltre trattati dalla nostra Società per finalità di:

  • invio di comunicazioni commerciali per posta, telefono, fax, e-mail, sms e mms riguardanti servizi e prodotti non solo della nostra Società e delle società del nostro Gruppo, ma anche di altre società interessate a proporre, sempre tramite la nostra Società, vantaggiose offerte commerciali agli utenti dei nostri servizi,
  • rilevazione della qualità dei servizi, ricerche di mercato ed analisi od estrazioni di tipo statistico (per settore, attività, qualifica, area geografica, ecc.), con indagini ed interviste svolte anche attraverso i sistemi di comunicazione sopra indicati;

In ogni momento l’utente potrà comunque accedere ai suoi dati personali ed eventualmente chiederne l’aggiornamento, la rettifica od integrazione se inesatti od incompleti, la cancellazione od il blocco se trattati in violazione di legge, ovvero opporsi al loro uso per l’invio di comunicazioni commerciali ed esercitare gli altri diritti previsti dall'art. 7 del d.lgs. 196/2003, rivolgendosi a Fiera Milano Media S.p.A., Divisione Business International, con sede legale in Milano, Piazza Carlo Magno n. 1, e con sede operativa in Roma, Piazza della Repubblica n. 59, fax n. 06.85.35.42.52, e-mail: privacy@businessinternational.it.