Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’Informativa Cookie. OK
ContentHeader
    • 15/07/2014 - Massimiliano Capogrosso, Direttore Vendite, Ferrari
      Quote

      Ho deciso di partecipare al Wine Business Executive Program poichè ritengo che solo con una visione di insieme di conoscenze e di strategie si possano creare occasioni commerciali di valore nel nostro settore. Nel corso del modulo appena concluso centrato su tema “Wine Business Market Strategies” si è svolto un confronto emblematico e di alto livello tra realtà nobili e storiche come quelle del vino e le strategie applicate in mercati più innovativi da aziende di settori diversi come ad esempio quello della moda. Al termine delle due giornate del corso ho preso atto di come i messaggi comunemente usati per comunicare il vino, quali il territorio e la qualità, non bastino più per fare business, a meno che questi non diventino un supplemento ad un’attenta analisi di posizionamento di prodotto e ad una giusta strategia di prezzo. E’ sempre più il consumatore, infatti, ad orientare la domanda e il mercato e le aziende devono strutturarsi per cogliere e interpretare queste esigenze senza snaturare naturalmente le proprietà organolettiche dei vini

TOP EVENTS