Tramite il sito sono installati cookie di terze parti anche profilanti. Clicca su "OK" o nella pagina per accettare detti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’Informativa Cookie. OK

AT A GLANCE

Data: 26/09/17
Location: Studio Todarello & Partners
Indirizzo: Piazza Velasca, 4
Città: 20122 Milano (MI)
Contatto:
Anna Maria Formicola
tel: 06.84.54.12.96
Sponsorship Opportunities:
Sales Team
tel: 06.845411
    • Novità normative e profili operativi alla luce del DECRETO LEGGE 25/2017

      I temi della responsabilità solidale, delle clausole sociali (specie in ordine al subentro tra gestori di servizi pubblici), della verifica di congruità del costo della manodopera e dei contratti collettivi applicabili costituiscono, nel settore degli appalti, fattori di intensa attività procedimentale, quando non addirittura occasioni di contenzioso.

      Con l’entrata in vigore delle norme del decreto legge n. 25 del 2017, cambiano le disposizioni in materia: il committente potrà essere escusso dal lavoratore prima dell’appaltatore e del subappaltatore per i crediti retributivi e contributivi nonché per i premi assicurativi maturati nel periodo di esecuzione del contratto di appalto; resta fermo il diritto del committente ad agire per ottenere dall’appaltatore il rimborso di quanto pagato Queste sono solo alcune delle principali conseguenze, ma quali sono gli altri effetti del D.L. 25/2017? E come si coordinano queste novità con il nuovo Codice dei contratti Pubblici?

      Obiettivo del corso è fornire un quadro il più possibile esaustivo delle nuove disposizioni in materia di responsabilità solidale e dei relativi profili di diritto del lavoro, nonché indicazioni operative utili ad aggiornare le proprie competenze professionali e ad improntare ad adeguati criteri l’azione di tutte le figure coinvolte nei processi di gestione del personale nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
       

SPEAKERS INCLUDE